Marcel Proust

I veri libri devono essere figli non della luce e delle chiacchere, ma dell’oscurità e del silenzio.

Marcel Proust

Annunci

6 thoughts on “Marcel Proust

  1. Non sono tanto d’accordo, ho letto libri splendidi che erano figli della luce, forse anche delle chiacchiere. Perché la nostra essenzia sta nell luce e nelle chiacchiere quanto nell’oscurità e nel silenzio, secondo me. Forse persino di più 🙂

      1. Sì, in quel senso sì… ma da quel poco che so di Proust (che – e qui lo confesso a mio danno) non amo, mi viene da pensare che forse si riferisse anche al buio interiore, alla capacità di guardare al lato “oscuro” (ma forse meno a quello luminoso). Non so, è un’impressione e forse superficiale, perché ho provato a leggerlo e non ci riesco.
        Ho pensato ai libri in generale, molti dei quali, bellissimi, mi hanno illuminato la strada e la vita 🙂

      2. Le impressioni non sono mai superficiali, al massimo soggettive.. 🙂 anche io lo conosco poco, però siccome io spesso scrivo sola e di sera mi ci sono ritrovata, con la mia personale interpretazione.. Peccato non poterlo chiedere proprio a lui, eheh!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...