L’unione fa la forza!

Ciao a tutti!

Ho detto più volte che mi sarebbe piaciuto essere più costante sul blog, e dopo averle provate tutte, ho deciso di “ingaggiare” dei lettori che mi aiuteranno. Ringrazio tutte le persone che hanno risposto al mio appello su Instagram: siete tantissimi! 🙂

Ho scelto ragazze e ragazzi, in tutta Italia, con età, formazione, esperienze diverse, in modo da poter offrire una varietà di pareri e modi di leggere e recensire un libro. Poco alla volta ve li presenterò!

Ne vedrete delle belle.. 😀

Giovanna

Andrea Barbati – Roma fuori pista

Ciao a tutti! Rieccomi dopo molto tempo! Sto lavorando più del previsto (week end compresi) e non riesco a dedicare al blog il tempo che vorrei. 😦 Spero di recuperare con i libri arretrati..

Comunque, ritorno con una gustosa novità!

Chi mi conosce un minimo sa del mio amore per Roma! Se iniziassi a elencare i motivi per i quali adoro questa città, non finiremmo più! 🙂 Per questo ho molto apprezzato questo volume!

Il libro in questione si chiama Continua a leggere “Andrea Barbati – Roma fuori pista”

Nuovi acquisti e nuovi progetti

Ciao a tutti!

Lo so, lo so, lo so, mi sono già scusata per la latitanza, e spero di riuscire a trovare presto il tempo per aggiornarvi con gli ultimi libri comprati e letti.

Sebbene abbia molto tempo libero (quello che regala la disoccupazione, sigh) ultimamente non riesco a trovare del tempo libero di qualità per dedicarmi al mio blog. 😦

Inoltre ho dovuto dare la precedenza ai numerosi manoscritti che ricevo, e pubblicare una scheda di valutazione porta via più tempo di quello che si potrebbe pensare. Magari parlerò in un post di questa bellissima attività.

Volevo però iniziare a dirvi che sono stata selezionata per un nuovo progetto, mai visto prima d’ora. Una squadra di “lancio”, composta da altre 99 persone che, come me, stanno leggendo il romanzo in anteprima.

Il romanzo in questione è “Il passato è una bestia feroce”, e uscirà i primi di marzo (Piemme).

testata-squadraFB-650x300

 

L’autore, Massimo Polidoro, ha creato un gruppo per accogliere i 100 partecipanti, con i quali interagisce quotidianamente, ascoltando i nostri pareri, suggerimenti e idee.

Per ora non posso dirvi altro, ma tornerò con nuovi aggiornamenti.

Vi mostro infine l’ultimo segnalibro che mi sono comprata: non vi ricorda niente? 😀

Segnalibro

Giovanna

Libreria Rizzoli, il salotto dei libri

Ieri è stata una grande giornata per Milano, per i cittadini milanesi e per tutte quelle persone che ancora considerano il comprare un libro un’esperienza emozionante. 

La libreria Rizzoli, situata in Galleria a Milano, ha riaperto i battenti, dopo un lavoro di restyling durato quattro mesi. Un evento controcorrente: purtroppo sono più le librerie che chiudono, rispetto a quelle che aprono.

L'insegna
L’insegna

Non si tratta solo di un cambiamento della disposizione dei locali e degli arredamenti: come spiega l’amministratore delegato di Rcs Libri, Laura Donnini, la volontà è quella di riproporre la libreria come luogo di incontro, dove organizzare eventi e presentazioni, dove discutere di libri e dove andare alla ricerca di libri, per il gusto di farlo. Un salotto dei libri, insomma.

Continua a leggere “Libreria Rizzoli, il salotto dei libri”

Trivial Pursuit Letterario

 

Ciao!

L’altro giorno ero a Milano, stazione Garibaldi, e sono entrata in una Feltrinelli dopo moltissimo tempo: a lavoro ho la libreria aziendale, che frequento spesso (pur avendo il kindle), che però ha solo libri della casa.

Quindi, approfittando del fatto che ero in anticipo, ho voluto fare un giro per vedere e toccare con mano le ultime novità. Mentre curiosavo tra gli scaffali, ho notato una graziosa scatola di metallo rosso.

Continua a leggere “Trivial Pursuit Letterario”

Giuseppe Culicchia – E così vorresti fare lo scrittore

E così vorresti fare lo scrittore

Ciao!

Oggi avevo voglia di proporvi qualcosa di veramente divertente, uno di quei libri che non si possono leggere in treno, per via delle risate che è impossibile contenere. 🙂

Il libro in questione è “E così vorresti fare lo scrittore”, di Giuseppe Culicchia, edito da Laterza.

Il titolo fa il verso a una poesia di Bukowski, che verrà riportata alla fine del libro, che potremmo definire “la ciliegina sulla torta”.

Anche questo è uno dei tanti libri comprati con un’offerta lampo: conoscevo Culicchia, sebbene non avessi letto niente di suo, e mi sembrava una buona occasione per iniziare a leggere qualcosa.

Continua a leggere “Giuseppe Culicchia – E così vorresti fare lo scrittore”

Ernest van der Kwast – L’ombelico di Giovanna

ombelico

Buon venerdì sera a tutti!

Rieccomi con un nuovo post, dedicato a un libro iniziato e finito in giornata.

“L’ombelico di Giovanna”, infatti, lo si può considerare un racconto più lungo del solito: 144 pagine che si svoltano con estremo piacere.

In Italia è pubblicato da ISBN edizioni.

Continua a leggere “Ernest van der Kwast – L’ombelico di Giovanna”