Michele Vaccari – Un marito

«È al bello che non ci si abitua. Il brutto, invece, può diventarti familiare. Il brutto non ti costringe a nulla, anzi! Tutti possiamo diventare brutti, è universale. Basta che ti lasci andare e farai schifo. Il bello, invece. Il bello è difficile, pretende, spinge per la perfezione. Il bello non è di tutti.»

Per la recensione di oggi vorrei partire proprio da una frase, presa dal libro in oggetto. Frase alla quale ho pensato molto, che sembra denunciare una certa pigrizia nell’essere umano. Al primo sguardo potrebbero sembrare pigri anche Ferdinando e Patrizia, i protagonisti dell’ultimo libro di Michele Vaccari, Un marito, pubblicato da Rizzoli.

Continua a leggere “Michele Vaccari – Un marito”